Sposa-con-velo-si-protegge-dal-covid-19-252x200.jpg

Ai tempi del Covid-19 riprogrammare i matrimoni è un dovere

Covid-19 riprogrammare i matrimoni? E’ doveroso!

E già ai tempi del Covid-19 ri programmare il matrimonio è una circostanza a cui nessuna persona “sana di mente” avrebbe immaginato di trovarsi.

Definisco questo momento che stiamo vivendo, l’11 settembre della sanità mondiale dove ogni certezza si piega alla cupa realtà!

Con il diffondersi della pandemia da Corona virus, la conferma dello stato di emergenza nazionale fino al 31 Luglio 2020, la sospensione di ogni cerimonia civile e religiosa e il divieto di svolgere eventi di qualsiasi natura almeno fino a Pasqua, i matrimoni programmati per i prossimi mesi sono diventati crisi da gestire piuttosto che ragioni per celebrare, con conseguenti problematiche di tipo economico, sociale e logistico.

Ovviamente un fotografo matrimonio è coinvolto e travolto così come gli sposi

covid-19 riprogrammare i matrimoni sposa con velo sulla bocca

 

L’ansia e le paure che l’emergenza coronavirus ha generato, e che si aggiungono per i nubendi alle consuete apprensioni prematrimoniali, sono comprensibili, ma è fondamentale ricordare che nessuno è solo ad affrontare questo stato di incertezza.

Siamo tutti sulla stessa barca, come ha ribadito anche Papa Francesco nel omelia della storica benedizione Urbi et Orbi in una piazza San Pietro deserta, giovedì 27 marzo.

Il settore wedding, a livello globale, è tra i maggiormente pregiudicati dalla pandemia che non risparmia neanche i matrimoni di celebrità di alto profilo di cui faccio una breve carrellata

I matrimoni di celebrities compromessi dal Covid-19: breve carrellata

Emma Stone e Dave McCary

L’attrice premio Oscar e il regista americano di «Saturday Night Live» dovevano sposarsi a Marzo ma hanno deciso di rinviare le nozze per colpa del coronavirus, senza stabilire ancora una nuova data. Vogliono aspettare e osservare l’evolversi della situazione.

Emma Stone e Dave McCary

 

Katy Perry e Orlando Bloom

Pare che, a causa della pandemia, la coppia, innamoratissima ed in attesa del primo figlio, abbia messo in pausa i preparativi del tanto desiderato matrimonio che si sarebbe dovuto svolgere in Giappone quest’estate….. vogliamo aggiungere anche il rinvio delle olimpiadi?

Katy Perry e Orlando Bloom celebre coppia

La Principessa Beatrice di York ed Edoardo Mapelli Mozzi

Il matrimonio tra la nipote della regina Elisabetta II e l’imprenditore immobiliare di origini italiane era programmato per il 29 maggio nella cappella reale di St. James’s Palace a Londra.

Alla luce dei più recenti provvedimenti del governo inglese volti a contenere la pandemia, la coppia è stata dapprima costretta a cancellare il banchetto nuziale previsto nei giardini di Buckingham Palace e a valutare una festa più ristretta, per poi considerare, secondo le ultime indiscrezioni di un esperto reale riportate dal Daily Mail, di rinviare completamente le nozze al 2021.

Liam Gallagher e Debbie Gwyther

Il celebre cantante degli Oasis e la sua fidanzata di lunga data avevano in programma un matrimonio da sogno proprio in Italia, a Luglio, ma vista la situazione attuale starebbero pensando ad un piano B.

Liam Gallagher e Debbie Gwyther

James Middleton e Alizee Thevenet

Anche il fratellino della più famosa duchessa di Cambridge, Kate Middleton, avrebbe cancellato l’unione matrimoniale prevista per l’estate con la sua fidanzata francese.

James Middleton e Alizee Thevenet

Covid-19 riprogrammare i matrimoni, nello stato di incertezza degli sposi

Nel tempo del Covid-19 riprogrammare i matrimoni è un arduo compito, in quanto è oggettivamente difficile azzardare previsioni sulla durata delle restrizioni correnti e delle norme di distanziamento sociale.

E’ verosimile immaginare che, anche qualora queste dovessero allentarsi, la vita non tornerà subito alla normalità e i nostri comportamenti continueranno ad essere influenzati dalla lotta a questo nuovo nemico invisibile, almeno nel prossimo futuro.

Questo stato di incertezza porta con se diversi dubbi e perplessità che ho avuto modo di recepire dai miei clienti, futuri sposi, ma anche leggendo i diversi forum online sul argomento, ai quali sono sempre molto attento.

Ho raccolto di seguito le questioni più comuni, insieme ai miei suggerimenti, coerenti con le linee guida stabilite dai principali esperti del settore wedding a livello internazionale, sperando che possano essere utili a chiunque si trovi in questa situazione.

Posporre o cancellare le nozze?

Suggerisco, laddove sia possibile trovare un’altra data, preferibilmente entro l’anno, di posporre le nozze invece che cancellarle.
Questo vi permetterà di mantenere gli impegni economici presi con i diversi fornitori, inclusi eventuali anticipi/depositi, che saranno semplicemente validi per un’altra data.

Per quanto mi riguarda quanto pattuito quest’anno con le coppie di sposi, rimane valido anche per il 2021; confido nel buon senso e nella collaborazione in modo da non sovrapporre date!

In base alla data originaria del vostro matrimonio:

Aprile – Maggio

Se questo è previsto ad aprile o maggio la soluzione più sicura è quella di posticiparlo. Ricordatevi che non siete i soli a dover riprogrammare le vostre nozze. Già alcuni dei matrimoni che avevo in programma nei prossimi mesi sono stati rinviati all’autunno, quindi vi suggerisco di muovervi in fretta.

Giugno – Agosto

Se invece la data del grande giorno ricade tra giugno ed agosto la cosa migliore è aspettare per ora ed osservare il progredire della situazione, valutando nel frattempo le vostre opzioni con i fornitori e preparandovi un piano B. Avere un’alternativa ‘pronta’ vi aiuterà a ridurre l’ansia in questi momenti di limbo.

Quando posporre il matrimonio?

E’ bene notare che molte coppie avevano stabilito la data delle nozze nel iconico 2020 (unica combinazione numerica speculare del secolo), di conseguenza è probabile che molte date a fine estate/autunno siano già prenotate.
Nonostante questo, consiglio di optare per una nuova data entro l’anno, dal autunno in poi, piuttosto che rimandare le nozze al 2021.

I principali attori del settore nuziale sono unanimi su questo. Qualcuno obbietta affermando ” in autunno le giornate sono più corte, magari uggiose e già nebbiose” rispondo che l’inverno a Ravenna inizia a novembre inoltrato e che in ogni caso anche i colori del autunno sanno essere bellissimi e romantici.

Magari si riesce anche ad ottenere qualche prezzo più scontato!

Stefania e Pietro sposati in autunno

Stefania e Pietro sposi il 15 novembre in pieno autunno

A tempi del Covid-19 riprogrammare i matrimoni, posponendo le date troppo in avanti potrebbe farvi perdere il momentum, cioè l’entusiasmo e lo slancio del momento connessi all’organizzazione delle nozze, ma anche gli impegni finanziari assunti con i vostri fornitori.

Allo stesso tempo, scegliere di posticipare la data entro l’anno aiuterà a supportare tutti quei business che ruotano intorno alla celebrazione del vostro matrimonio che potrebbero essere decimati dalla crisi economica conseguente a quella sanitaria e non essere neanche più in grado di supportarvi nel 2021.

Dopotutto avevate scelto il 2020 come ‘vostro anno’ e può essere ancora così.
In questa situazione eccezionale la chiave è la flessibilità. Siate flessibili nel considerare ed accettare eventualmente anche date meno popolari nel calendario e giorni infrasettimanali, da lunedì a giovedì. (I matrimoni di mercoledì potrebbero diventare la nuova moda quest’anno!)

Nel trovare una nuova data, la prima cosa da fare è controllare la disponibilità dei principali fornitori che sono sicuro faranno di tutto per venirvi incontro in questi tempi senza precedenti, ma anche degli ospiti chiave.

Covid-19 riprogrammare i matrimoni: come posporre il matrimonio

Se avete già inviato le partecipazioni, l’etichetta in questo caso prevede come prioritaria almeno una telefonata, per avvisare tutti gli ospiti del cambiamento il prima possibile.

Se avete realizzato una video partecipazione, è buona norma che il vostro videomaker abbia conservato una copia sul proprio PC avendo così la possibilità di modificare la data delle nozze indicata nel filmato ri aggiornandola.

Sarebbe opportuna anche una comunicazione formale scritta, seppur opzionale.
In questo periodo di quarantena dove sicuramente avete più tempo a disposizione, perché non scrivere una breve nota a mano? I vostri ospiti sicuramente apprezzeranno questo gesto personale e premuroso.

Covid-19 riprogrammare i matrimoni

 

Se invece avete in programma di mandare le partecipazioni nei prossimi mesi, potrete prendere tempo, magari posticipando l’invio di qualche settimana, e valutare l’evolversi della situazione. Un’idea potrebbe essere quella di includere, nel vostro messaggio, una nota che avvisa dell’eventualità di un rinvio della data, in modo che gli ospiti siano già preparati a questa evenienza.

Note conclusive

L’obiettivo di tutti in questo periodo è stare al sicuro e in salute, per il proprio bene ma soprattutto per quello comune; sarà ancora più bello riassaporare il gusto della libertà ed il bello dello stare insieme.

La chiave per affrontare l’isolamento sociale forzato nel migliore dei modi è vederlo come un’opportunità: un’occasione per prenderci cura di noi stessi, per essere più uniti seppur distanti, per concentrarci su ciò che è davvero importante, su eventuali progetti futuri e su pensieri positivi in generale.

Anche voi, nubendi, potrete trarre vantaggio da questo periodo. Nella consapevolezza che non siete soli nella difficoltà del momento, potrete usare il maggior tempo a disposizione per rivedere ed eventualmente modificare il vostro programma nuziale, inclusi quegli aspetti che tanto non vi convincevano (ad esempio la scaletta musicale) e per dedicare maggiore attenzione agli ultimi, fondamentali, dettagli.

Concludo con una nota positiva: a Wuhan, la città cinese ormai tristemente conosciuta per l’inizio della pandemia, le coppie possono già tornare a sposarsi. Una notizia che sa di speranza.

Coppie sposi cinesi con mascherina

Se avete altri dubbi o curiosità commentate qui sotto o non esitate a contattarmi privatamente, via email, WhatsApp o per telefono, sarò felice di potervi dare consigli, informazioni e rispondere a qualsiasi vostra domanda! Uniti ce la faremo.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *