Foto di matrimonio Stefania aggiusta cravatta allo sposo

Foto di matrimonio che raccontano emozioni vere

Foto di matrimonio per raccontare emozioni che rimangono

A chi non è mai capitato di guardare delle foto di matrimonio ed emozionarsi nuovamente?
Il matrimonio è una giornata unica al mondo, per questo motivo è necessario che si avvicini il più possibile alla perfezione.
Le foto di matrimonio devono catturare ogni singolo momento, dall’ansia alla tensione, dalla gioia alle lacrime (sempre di gioia e di grande emozione), in una frazione di secondo bisogna essere pronti per lo scatto perfetto.

Foto di matrimonio Andrea bacia Laura sorridente

Le immagini di matrimonio sfruttando l’occhio di un fotografo di matrimonio accorto devono raccontare emozioni che rimangono per sempre impresse su carta oppure sui moderni sistemi digitali, così da rivederle dopo anni ed essere in grado di rivivere ancora una volta tutto quell’uragano di emozioni che ti hanno travolto la prima volta.

Da ormai molti anni le macchine digitali consentono al fotoreporter matrimonio di creare immagini del vostro giorno più bello che si possono vedere all’istante garantendo agli sposi un servizio fotografico matrimonio accurato e perfetto.

Promessa di matrimonio con Chiara e Daniele

Parlando con alcune coppie, anni dopo,  mi è capitato spesso di sentirmi dire che se non fosse per le immagini di matrimonio, non ricorderebbero benissimo il momento del fatidico sì, perché entrano in ballo così tante emozioni che i ricordi di quei momenti si annebbiano e diventano sempre più sfocati nel tempo.
Ecco che grazie alle foto di matrimonio, è sempre possibile rinfrescarsi la memoria e rivivere appieno quello che è, probabilmente, uno dei momenti più belli della vita probabilmente solamente secondo a quello riguardante la nascita di un figlio/a.

Quanto tempo dedicare alle foto di matrimonio insieme?

Ovviamente non esiste una vera e propria regola! Diciamo che preliminarmente è sicuramente importante decidere prima con gli sposi il tempo ed i luoghi che si vorranno dedicare alle foto il giorno del matrimonio, ma in ogni caso è normale che alla fin dei conti ci si metta un po’ di tempo in più del previsto.

Ritengo che se ben organizzati, nel momento più opportuno con particolare riferimento alla luce ed alle condizioni meteo, un’ora sia più che sufficiente per poter realizzare ottimi scatti in intimità nei luoghi concordati, quindi il lavoro del vostro fotografo matrimonio ravennate prosegue incessante,  sempre con discrezione per realizzare altre immagini divertenti, naturali, di gruppo e chi più ne ha più ne metta.

Foto di matrimonio la sposa e la sua barboncina
Non esistono regole fisse, ma diciamo che visto e considerando il fatto che le foto matrimonio solitamente vengono scattate prima del ricevimento, non è mai una buona idea far attendere gli invitati per troppo tempo, per questo motivo suggerisco non oltre un’ora di servizio insieme, per poi continuare a realizzare altre foto durante il ricevimento con gli altri invitati.

Tempo da dedicare alle foto di matrimonio: preparazione degli sposi

Un momento davvero importante che amo catturare nei miei scatti è quello della preparazione degli sposi. Solitamente mi piace dedicare almeno un’ora di scatti alla fase di preparazione dello sposo e almeno un’ore e mezza o due ore alla fase di preparazione della sposa.

Lo sposo mostra il gemello durante i preparativi

Ovviamente anche in questo caso non esistono delle regole scritte che indicano cosa è giusto e cosa è sbagliato, molto dipende anche dalle necessità degli sposi, dal tipo di ambientazione e dal tipo di predisposizione hanno le coppie nel farsi fotografare.

Dove realizzare le foto di matrimonio?

Anche in questo caso non esistono regole, dipende sempre dalla coppia e dalla location.
Per esempio può essere una buona idea realizzare foto di matrimonio già nel abitazione della sposa se collaborativa ovviamente fuori dal luogo della celebrazione  poi in location esterne, se la zona offre dei luoghi interessanti e suggestivi.
In ogni caso spesso anche le location scelte per i ricevimenti permettono di realizzare degli scatti molto belli, in quanto provvisti di giardini con alberi secolari. Foto di matrimonio bacio sposi al tramonto Villa Isolani

Una delle location che mi ha particolarmente colpito in questi anni è sicuramente Villa Isolani a Bologna nell’immagine con un parco e con una vegetazione da rimanere a bocca aperta!

In ogni caso tra le mie foto preferite ci sono quelle realizzate all’aperto, in parchi o in riva al mare, magari alla luce di un bellissimo tramonto. Per quest’ultima esperienza, non importa che il vostro matrimonio sia di mattina o di sera, si può sempre organizzare uno shoot fotografico al tramonto, non negando mai alle coppie ulteriori scatti post-matrimonio con costi simbolici da parte loro.

Studiare la location per le foto matrimonio

In questo caso sono sempre a disposizione per suggerimenti su quelle che sono, a mio parare, le migliori location per le foto matrimonio. Ma ovviamente la decisione finale spetterà sempre a voi, io sarò ben felice di adattarmi alle vostre esigenze e ai vostri gusti.

In questi anni di frequentazioni delle principali  location specialmente come fotografo Ravenna  ho osservato dal mio punto di vista ma soprattutto dal vostro punto di vista il funzionamento di esse; oltre a tanti pregi posso segnalare agli sposi anche difetti più o meno importanti che grazie anche al mio aiuto sarete in grado di soppesare.

Ogni location in teoria dovrebbe avere un sito bene organizzato con un minimo di galleria fotografica che possa aiutare i professionisti wedding planner in testa a capire come è disposta la location; per un fotografo matrimonio Ravenna che non vuole improvvisare, deve capire l’organizzazione da un punto di vista dell’illuminazione.
L’ideale in ogni caso è che vi sia sempre  tra sposi e fotografo matrimonio un confronto preliminare autentico quindi non preoccupatemi da me riceverete sempre consigli disinteressati.

Foto matrimonio di gruppo con amici e parenti: è una buona idea?

C’è sempre chi prende la cerimonia nuziale e tutto quello che ne consegue in maniera troppo seria: tutti sempre composti ed eleganti, soprattutto se a scattare le foto è il fotografo. Poi quando invece parte il momento dei “selfie”, tutti si lasciano andare a delle foto più spontanee.

Immagine di matrimonio gruppo con sposi seduti sulla spiaggia

Scatto eseguito al Bagno Singita di Marina di Ravenna

È importante capire che non c’è assolutamente nulla di sbagliato nel fare foto divertenti e spontanee con amici e parenti scattate anche dal fotografo professionista, anzi sarà un modo per avere un ricordo ancora più bello e indelebile nella vostra vita.

Con il sottoscritto sfondate una porta aperta; sono sempre il primo ad organizzare foto divertenti sposi e contesto permettendo, durante il vostro matrimonio posso assicurarvi che non vedrete un fotografo musone; tutt’altro pronto ad integrarsi nella vostra festa con grande entusiasmo. Per me scattare è il lavoro più bello del mondo.

Come apparire più belli nelle foto per matrimonio il fotografo consiglia

Nel giorno del  matrimonio, gli sposi sono sempre bellissimi, ed è davvero difficile pensare al contrario.
Voglio però concludere questo articolo offrendovi alcuni suggerimenti da seguire per apparire ancora più belli.

Per le spose il punto di partenza si chiama truccatrice e parrucchiera. Entrambe devono avere esperienza mostrando con i fatti (immagini) come sanno trasformare una ragazza rendendola più che bella (lo trovo un termine non appropriato ed abusato) piuttosto radiosa che sappia trasmettere felicità gioia

Ehhhhh…. per l’uomo si fa più dura la faccenda, magari se li avete perdete i chiletti in eccesso e seguite le indicazioni del parrucchiere esperto. Quel giorno date indicazioni ma non imponete regole a chi vi taglierà i capelli.

Il sorriso dello sposo durante e preparativi

Posso suggerirvi di essere il più naturali possibili, distogliete immediatamente l’attenzione dal fotografo e dall’obiettivo della fotocamera e invece iniziate a rilassarvi pensando alla persona al vostro fianco, scherzando e ridendo, immergendovi nei suoi occhi e cercando di dimenticare che state vi state per pronunciare il fatidico SI

Per alcuni scatti di matrimonio vi verrà richiesto di mettervi in posa (previo accordi), in questo caso il suggerimento che posso darvi è di ricorrere alla vostra classica posa ed espressione da foto quando da innamorati vi scattate le immagini tra voi così non dovrete improvvisare.

È importante lavorare sul sorriso spontaneo e non avere un espressione tirata con particolare riferimento alla bocca. (tanto me ne accorgooooohhhh)

Per capirci ancora meglio, non un sorriso alla “cheese”, perché troppo forzato e tirerebbe il vostro viso, dandovi un’espressione non naturale, ma nemmeno un sorriso appena abbozzato e molto serio, perché non sembrereste felici del momento.

Pre wedding i sorrisi di Stefania e Pietro

La soluzione migliore è quella di optare per un sorriso leggero e dolce, mostrando solo i denti superiori (se non dovreste amare i vostri denti allora usate solo le labbra) e soprattutto sorridete con gli occhi, così da assumere un’espressione spontanea, rilassata e felice.

Se ci tenete, se non volete perdere tempo “allenatevi prima” studiate qualche posa a voi particolarmente congeniale e naturale poi io vi aiuto e soprattutto vi indico il luogo dove la luce è più bella